Il contenuto dell'articolo che stai per leggere, come tutti quelli presenti in questo blog, vuole aiutarti a comprendere meglio la realtà. Io metto a tua disposizione il mio tempo, il mio impegno e la mia passione, gratuitamente, per aiutarti a cambiare concretamente la tua vita. Se vuoi, io ci sono.

Superare l’ansia da esame

Anche quest’anno si sono svolti gli esami di stato per migliaia di giovani italiani. Ma gli esami, come si suole dire, non finiscono mai. Dietro l’angolo ci saranno esami di ammissione alle facoltà universitarie a numero chiuso, e poi gli esami universitari per tutti coloro che si iscriveranno, ma anche quelli “quotidiani” di chi ancora sta studiando a medie e superiori. Non dimentichiamoci che anche il lavoro offre l’occasione di dover superare esami, i corsi di specializzazione, le iscrizioni ad albi professionali, molti attestati che ci servono richiedono di superare un esame.

Il vero ostacolo, però, non è mai la difficoltà della prova (basterebbe prepararsi per questo!), quanto l’ansia da esame che colpisce tantissime persone rendendo estremamente complicato rendere al meglio. L’ansia ci costringe a faticare molto di più, spesso ci impedisce di mostrare quanto siamo capaci di fare, inoltre ci fa vivere malissimo momenti che spesso sono frequenti nella nostra vita e che, comunque, caratterizzano una fetta importante della nostra giovinezza. Ecco allora qualche consiglio per superare l’ansia da esame.

Prima di tutto devi renderti conto che l’ansia da esame, come qualsiasi ansia e ogni altra emozione, sei sempre tu a crearla! L’indipendenza emotiva è un elemento fondamentale per liberarsi dell’ansia. Solo comprendendo che essa nasce per come pensi, per il modo in cui giudichi e osservi il mondo e le situazioni, potrai eliminarla alla radice. Questo è il primo passo.

L’ansia da esame, poi, è strettamente legata alla paura del giudizio altrui. Se non ci fosse qualcuno a giudicare quel che fai, avresti molta più tranquillità negli esami che devi svolgere. È quindi importante svuotare ogni esame dal suo presunto valore capitale. Si tratta di un esame, devi entrare nell’ottica che se non lo dovessi passare non sarebbe la fine del mondo, che potresti riprovarlo. Inoltre è importante capire che il giudizio che riceverai non ha molto a che fare con le tue capacità o il tuo valore. Il risultato del test è solo un risultato. Aver risposto bene o male ad alcune domande non dice altro se non che tu hai dato le risposte che l’esaminatore voleva o non voleva sentire. Tutto qui!

Altro aspetto importante per superare l’ansia da esame è prepararsi bene. Ricorda che l’ansia nasce come paura anticipatoria, vale a dire che hai paura di qualcosa prima che si verifichi (hai paura dell’esame prima di farlo) e quasi sempre in modo generico, ossia hai paura dell’esame in generale, in quanto esame. Inizia a definire cosa ti spaventa di preciso (certi argomenti? La severità di un professore?) e affronta questi problemi uno per uno. La cosa migliore che tu possa fare è prepararti al meglio, studiando con metodo non alla fine o frettolosamente, ma con calma. Non conta cosa sai, ma se pensi di essere ben preparato (ovviamente devi esserlo davvero;)). Più studi con calma e precisione, con completezza, maggiore sarà la tua sicurezza, e quindi minore la tua ansia.

Infine dividi ogni aspetto in due categorie: controllabili, che dipendono da te, incontrollabili, che non dipendono da te. Nel primo caso (studiare tutto e con pianificazione, andare a letto presto per essere riposato, verificare la tua preparazione, imparare a rilassarti prima e durante l’esame per rendere al meglio) devi agire attivamente, lavorare su questi aspetti in modo serio ed efficace. Nel secondo caso (severità degli esaminatori, loro umore, difficoltà delle domande) devi semplicemente accettare che la vita ha un suo corso. Non ti preoccupare per questi aspetti, dato che non dipendono da te, e non lamentarti o usarli come scuse. Hai molto altro su cui lavorare, fallo!

Superare l’ansia da esame richiede impegno e consapevolezza, non trucchi e scorciatoie. Oggi sarà l’ansia da esame che devi affrontare, ma se lo fai nel modo giusto e cominci a vivere in modo libero e positivo, anche domani, qualunque sia la sfida, non avrai di che temere.


Ti interessera´ anche:

  1. Non posso aspettare
  2. Cos’è la paura
  3. Come diventare felice
  4. Io non so amare
  5. Imparare ad amare se stessi
  6. Ti amo ma…
  7. Soddisfazione personale

Commenta

"Se qualcuno commenta, avvisami"

Bello theme by WeGraphics
Back to Top